22 aprile 2010 / 09:25 / 7 anni fa

Greggio Usa stabile poco sotto 84 dlr dopo dati scorte di ieri

LONDRA (Reuters) - Il greggio Usa si stabilizza poco sotto gli 84 dollari al barile dopo i dati di ieri sulle scorte Usa, che hanno evidenziato un incremento indicando che la domanda del maggior consumatore mondiale di petrolio resta indietro rispetto alla ripresa economica globale.

<p>Immagine d'archivio di un campione di greggio. REUTERS/Miraflores Palace/Handout (VENEZUELA)</p>

Le riserve di greggio negli Stati Uniti la scorsa settimana sono salite a sorpresa, secondo i dati Eia, e le scorte di carburante sono cresciute più delle attese.

Intorno alle 11,05 il contratto Usa per consegna giugno sale di 8 cent a 83,76 dollari. La scadenza analoga sul Brent guadagna 18 cent a 85,88.

“Riteniamo che i prezzi del petrolio non riflettano ancora l‘alto livello di scorte”, commenta Carsten Fritsch, analista di Commerzbank. “Ci aspettiamo che le quotazioni scendano per metà anno e abbiamo un target per la correzione a 60-65 dollari al barile”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below