22 aprile 2010 / 07:30 / tra 8 anni

E.On rinuncia a cessione rete gas Italia

FRANCOFORTE (Reuters) - E.On ha deciso di non cedere la propria rete del gas in Italia in quanto le offerte ricevute non erano abbastanza allettanti ma conferma il target annunciati di disinvestimenti.

Lo dice un portavoce della società tedesca aggiungendo che E.On proseguirà a gestire la rete italiana in proprio.

La rete gas di E.On in Italia ha una lunghezza di oltre 9.300 chilometri e conta su circa 600.000 clienti. La società

tedesca aveva in programma la cessione della rete di distribuzione del gas italiana per focalizzarsi sul business della produzione di energia.

La decisione di non vedere più gli asset italiani non cambia tuttavia gli obiettivi sulle dismissioni, pari a 10 miliardi entro fine anno, ha precisato la stessa E.On.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below