22 aprile 2010 / 06:30 / tra 7 anni

Grecia, sciopero dipendenti pubblici sfida colloqui Ue-Fmi

<p>Ad Atene, davanti al Parlamento, un manifesto pubblicizza lo sciopero di oggi dei dipendenti pubblici. REUTERS/John Kolesidis</p>

ATENE (Reuters) - Decine di migliaia di dipendenti pubblici scenderanno oggi in sciopero in Grecia per protestare contro le misure di austerity e indurre il governo a non concordare ulteriori tagli mentre discute di un pacchetto di aiuti con Unione Europea e Fondo Monetario Internazionale.

Medici, infermieri, insegnanti, funzionari degli uffici fiscali ed altri si asterranno dal lavoro paralizzando i servizi pubblici, e si prevede che migliaia di manifestanti sfileranno a mezzogiorno davanti al Parlamento mentre funzionari Ue e Fmi si riuniscono per colloqui che potranno portare ad un salvagente finanziario.

La protesta è rivolta contro le misure sostenute dall‘Unione Europea che comprendono tagli dei salari, un congelamento delle pensioni e un innalzamento delle tasse, decise dal governo per tentare di tirar fuori la Grecia da una grave crisi finanziaria che ha scosso i mercati di tutto il mondo.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below