April 21, 2010 / 2:07 PM / 8 years ago

Per Fmi forse necessario deprezzamento delle principali valute

WASHINGTON (Reuters) - Per i paesi dall‘economia più avanzata potrebbe essere necessaria una svalutazione del cambio mirata al rilancio delle esportazioni.

Lo dice alla stampa l‘economista capo del Fondo monetario internazionale Olivier Blanchard, aggiungendo che nel caso della Cina potrebbe invece essere utile un apprezzamento dello yuan volto a prevenire un surriscaldamento dell‘economia.

“Le economie avanzate, in generale, potrebbero dover svalutare il cambio” spiega.

“Per i paesi emergenti vale invece il contrario: permettere un apprezzamento della valuta e ridurre le esportazioni nette” aggiunge.

Secondo Blanchard il divario nei tassi di crescita - ‘output gap’ - tra economie avanzate rimarrà ampio anche nei prossimi anni e, se non contenute, le difficoltà dei conti pubblici potrebbero portare a una vera e propria “esplosione del debito”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below