16 aprile 2010 / 08:28 / tra 8 anni

Borse Europa, compagnie aeree in calo dopo stop voli per vulcano

MILANO (Reuters) - Le compagnie aeree europee scivolano nei listini a causa dell‘eruzione del vulcano in Islanda che ha provocato il caos nei voli nel Nord Europa e oltre, con numerosi aeroporti chiusi tra i quali quelli di Gran Bretagna, Germania e Francia.

<p>L'uscita di emergenza della Borsa di Francoforte. REUTERS/Kai Pfaffenbach(GERMANY)</p>

Lufthansa, British Airways, Air Berlin, Air France-KLM, Iberia e Ryanair perdono tutte oltre l‘1,5%. Il paniere europeo che raggruppa i titoli nel settore trasporti e tempo libero perde lo 0,79%.

Solo Easyjet sale dello 0,14%, sostenuta da un upgrade di Merrill Lynch.

Gli operatori aeroportuali Aéroport de Paris, Fraport e Ferrovial perdono tra lo 0,8% e l‘1,7%.

Tuttavia alcuni trader colgono l‘evento come una opportunità per acquistare i titoli in calo.

“Ho comprato compagnie aeree questa mattina, se sei giorni di sciopero non hanno danneggiato l‘andamento del titolo di British Airways, allora non lo faranno nemmeno un paio di giorni di interruzioni”, commenta un trader di Londra, facendo riferimento al recente sciopero del vettore inglese.

Altri sono più cauti.

“E’ un rischio perché non si può dire quanto a lungo continuerà a eruttare il vulcano”, dice un altro trader.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below