15 aprile 2010 / 07:19 / 8 anni fa

Zona euro, Bini: accordo Grecia segna punto svolta in crisi

FRANCOFORTE (Reuters) - L‘accordo di aiuti alla Grecia rappresenta un punto di svolta nella crisi e suggerisce che l‘uscita del paese ellenico dalla zona euro e il suo default sono assurdi.

<p>Lorenzo Bini-Smaghi in foto d'archivio. REUTERS/Luis D'orey</p>

Lo ritiene il membro italiano dell‘esecutivo Bce, Lorenzo Bini Smaghi, in viaggio in Giappone. “L‘annuncio (dell‘accordo) chiarisce ciò che le autorità della zona euro dicono da mesi, ad esempio che uno scenario di default e di uscita dalla zona euro, a cui hanno pensato alcuni attori del mercato e osservatori, è semplicemente assurdo”.

Bini Smaghi auspica anche una riduzione delle dimensioni del settore finanziario. “Alla luce di un ovvio impatto negativo di un settore finanziario eccessivamente ampio, ci chiediamo se ci debbano essere dei limiti alla dimensione del comparto stesso....La risposta a questa domanda è sì”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below