8 aprile 2010 / 11:13 / tra 8 anni

Banca Inghilterra conferma tasso riferimento, nessun annuncio

LONDRA (Reuters) - In linea con le aspettative di mercato e analisti Banca d‘Inghilterra annuncia una conferma dell‘attuale costo del denaro al tasso di riferimento di 0,5%, livello invariato ormai da marzo dell‘anno scorso.

La decisione dell‘istituto centrale non è accompagnata da alcun annuncio.

Tutti e sessantaquattro gli economisti interpellati da Reuters prevedevano il mantenimento dello status quo sui tassi, con una mediana che indica una stretta da 25 centesimi nel quarto trimestre.

La mossa restrittiva potrebbe però ulteriormente slittare in caso di mancata ripresa dell‘economia o scarsa tenuta dei conti pubblici dopo le consultazioni elettorali di maggio.

Inalterato a 200 miliardi di sterline anche l‘obiettivo fissato per l‘acquisto di asset, per la maggioranza finora titoli di Stato, da parte della banca centrale.

Gli analisti interpellati da Reuters scommettono su tassi britannici stabili fino al quarto trimestre, mentre il programma di ‘quantitative easing’ potrebbe essere portato a termine già il mese prossimo dopo la pubblicazione del rapporto trimestrale sull‘inflazione a cura della banca centrale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below