31 marzo 2010 / 08:51 / tra 8 anni

Borse Europa, indici in leggero rialzo, attesa per dati Usa

MILANO (Reuters) - I listini europei si muovono in leggero rialzo, con il comparto auto e quello tecnologico tonici, mentre i titoli finanziari restano deboli.

<p>Trader al lavoro. REUTERS/Alex Grimm</p>

Gli investitori sono tuttavia cauti, in attesa del rapporto Adp sugli occupati del settore privato americano (atteso per le 14,15 italiane), considerato un buon indicatore del dato chiave sull‘occupazione che sarà pubblicato venerdì.

I dati sull‘occupazione tedesca hanno mostrato a marzo un inaspettato calo dei disoccupati di 31.000 unità su mese, su base destagionalizzata, contro le attese di un incremento di 10.000.

Intorno alle 10,30 italiane, l‘indice europeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,11%. Tra i singoli listini, il Ftse 100 londinese sale dello 0,32% e il Cac 40 di Parigi dello 0,11%, mentre il Dax di Francoforte guadagna lo 0,12%.

Tra i titoli in evidenza:

* BANK OF IRELAND guadagna oltre il 26%, recuperando le pesanti perdite degli ultimi due giorni, dopo l‘annuncio che l‘istituto raccoglierà privatamente il nuovo capitale, diventando così l‘unico istituto a non avere bisogno di nuovi aiuti statali. La banca ha inoltre previsto che le sofferenza sui prestiti inizieranno a calare da quest‘anno. ALLIED IRISH BANK sale di oltre l‘8%.

* UNILEVER in rialzo sia sulla piazza londines che su quella di Amsterdam grazie all’ upgrade di BofA Merrill Lynch a “buy” da “neutral”.

* SOLON sale del 3,6%. L‘amministratore delegato, in un‘intervista a Reuters, ha previsto che almeno il break even operativo sia raggiunto nel 2010.

* Le azioni privilegiate di FRESENIUS SE cedono lo 0,8%, dopo l‘annuncio del cambiamento della struttura legale del gruppo, che prevede lo scambio di azioni ordinarie e privilegiate per azioni con diritto di voto. Le azioni ordinarie salgono del 6,25%.

* BSKYB sale del 3%. Ofcom, l‘autorità regolatrice dei media britannici, ha disposto che la società renda Skysport disponibile su tutte le piattaforme a prezzi all‘ingrosso, per aumentare la concorrenza nelle tv a pagamento.

* La società di logistica HHLA perde circa il 4%, segnando il maggior calo tra le mid-cap tedesche, dopo risultati 2009 e un outlook per il 2010 deludente.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below