11 marzo 2010 / 18:01 / tra 8 anni

Auto Europa, Acea: produzione 2009 a -17,3%, minimi da 1996

MILANO (Reuters) - La produzione di auto nel 2009 ha toccato il volume più basso dal 1996, registrando una contrazione del 17,3% rispetto al 2008 e del 23% dai livelli pre-crisi del 2007.

<p>Immagine d'archivio di una catena di montaggio della Fiat. REUTERS/Danish Ismail (INDIA)</p>

E’ quanto emerge dai dati di Acea, l‘associazione dei costruttori europei, secondo cui lo scorso anno sono state prodotti in tutto 13,4 milioni di automobili.

La Germania resta di gran lunga il primo produttore continentale con 5,2 milioni di auto prodotte, mentre la Spagna ha superato la Francia al secondo posto. L‘Italia è scivolata alla settima posizione, dopo Repubblica Ceca e Polonia.

L‘associazione conferma che anche il 2010 sarà un anno difficile, con l‘attesa di un ulteriore calo delle auto non commerciali soprattutto laddove non verranno rinnovati gli incentivi alla rottamazione. Per i veicoli commerciali le prospettive sono di un andamento piatto nel migliore dei casi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below