5 marzo 2010 / 11:44 / 8 anni fa

Ocse, leading indicator Italia gennaio a 107,1, paesi Ocse 103,6

MILANO (Reuters) - L‘Italia continua ad avere il valore più elevato, sia tra i paesi della zona euro che tra i paesi Ocse, nella lettura del ‘leading indicator’ composito calcolato dall‘Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

<p>Italia dal satellite in immagine d'archivio. REUTERS/STR New</p>

Rispetto al mese precedente l‘Italia mostra un rialzo di 0,7 punti a 107,1, superiore sia a quota 103,6 dell‘area Ocse (+0,8), sia a 104,8 della zona euro (+0,6).

Per l‘Italia l‘indice ha recuperato 14,2 punti rispetto al primo mese del 2009, per la zona euro 12,5, per i paesi Ocse 11,3.

L‘Ocse segnala per l‘attività economica di tutti i paesi, ad eccezione del lieve calo di Brasile e India, una tendenza espansiva.

“Il leading indicator composito di gennaio continua a indicare un miglioramento dell‘attività economica nei paesi del G7”, si legge nella nota Ocse.

In particolare gli Stati Uniti hanno visto un rialzo dell‘indice di 0,9 punti a 102,3, la Cina soltanto dello 0,1, ma a un livello superiore a 103,5.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below