3 marzo 2010 / 10:19 / tra 8 anni

Zona euro, vendite dettaglio gennaio scendono meno del previsto

BRUXELLES (Reuters) - Le vendite al dettaglio della zona euro a gennaio sono scese leggermente meno del previsto dopo essere brevemente salite il mese precedente, sottolineando la continua fragilità della domanda delle famiglie in un contesto di crescita della disoccupazione.

<p>Bandiere riflesse sul palazzo del Consiglio Europeo a Bruxelles. Foto d'archivio. REUTERS/Yves Herman</p>

Le vendite al dettaglio dell‘area dei 16 paesi dell‘euro a gennaio sono scese dello 0,3% su base mensile e dell‘1,3% su base annua, secondo i dati diffusi da Eurostat.

Gli economisti interpellati da Reuters si aspettavano in media un calo congiunturale dello 0,4% e una contrazione tendenziale dell‘1,6% per l‘indicatore, osservato per valutare la forza della domanda dei consumatori e quindi le pressioni inflazionistiche.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below