27 febbraio 2010 / 15:01 / 8 anni fa

CNP Unicredit Vita dovrà rimborsare polizza per Lehman

MILANO (Reuters) - Il Tribunale civile di Milano ha imposto Cnp UniCredit Vita -- ,joint venture partecipata al 57,5% dalla francese Cnp assurance, al 38,8% da UniCredit e al 3,7% da Cardif Assicurazioni -- di risarcire i danni e rimborsare il capitale su una polizza vita sospesa a causa del fallimento di Lehman Brothers del settembre 2008. Lo scrive oggi il Sole 24 Ore, mentre un portavoce do UniCredit non ha voluto rilasciare commenti.

Secondo il quotidiano la sentenza è stata depositata lo scorso 24 febbraio. Si tratta di una causa individuale, ma “stabilisce comunque un precedente importante per le centinaia di risparmiatori che hanno acquistato quelle polizze” con sottostanti titoli Lehman.

Il Tribunale, scrive il Sole, ha ordinato con una sentenza esecutiva - che può essere appellabile - che Cnp UniCredit Vita rimborsi 336.000 euro di capitale versato dal risparmiatore, gli interessi, la rivalutazione, oltre a un risarcimento del danno di 33.570 euro per una polizza Performance 8 a capitale minimo garantito alla scadenza, indicizzata a un bond strutturato Lehman.

Cnp, si legge, aveva scritto ai clienti a fine 2008 che, a seguito del default Lehman, la polizza era stata sospesa, e che veniva proposto il rimborso di metà del capitale o in alternativa un‘altra polizza.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below