26 febbraio 2010 / 13:21 / tra 8 anni

Zona euro, Eurostat: Cpi finale gennaio confermato a 1% su anno

BRUXELLES (Reuters) - L‘inflazione della zona euro per il mese di gennaio è stata confermata a 1% dallo 0,9% di dicembre, in linea con il consensus Reuters.

<p>Il simbolo dell'euro fuori dalla Bce. REUTERS/Alex Grimm (GERMANY)</p>

E’ quanto emerge dalla lettura finale del Cpi diffusa questa mattina dall‘ufficio europeo di statistica Eurostat.

Su base congiunturale l‘inflazione è risultata in calo dello 0,8%, perfettamente in linea con la mediana delle attese Reuters.

Al netto di alimentari e energia il rialzo dei prezzi il mese scorso è stato dello 0,9% su anno, a fronte di un calo su mese dell‘1,3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below