19 febbraio 2010 / 07:39 / tra 8 anni

Presidente Toyota testimonierà al Congresso Usa su richiami auto

TOKYO/WASHINGTON (Reuters) - Il capo di Toyota testimonierà davanti ai parlamentari Usa la prossima settimana, per cercare di dare una spiegazione alla peggiore crisi di sempre dell‘azienda giapponese dal punto di vista della sicurezza, dopo il gran numero di richiami cui la casa automobilistica è stata costretta per via dei problemi di accelerazione riscontrati in ben otto milioni e mezzo di veicoli.

<p>Il presidente di Toyota Akio Toyoda testimonier&agrave; davanti al Congresso Usa sui richiami di auto difettose. REUTERS/Kyodo</p>

Akio Toyoda, nipote del fondatore della Toyota, ha detto oggi che intende fornire “una spiegazione sincera” in merito ai problemi che hanno costretto il produttore giapponese a richiamare milioni di veicoli, dopo aver accettato l‘invito pressante a testimoniare il prossimo mercoledì.

In precedenza, Toyoda aveva fatto sapere che sarebbe stato il capo di Toyota in Nord America a presenziare davanti al Congresso Usa, un‘affermazione che aveva suscitato anche le critiche del ministro dei Trasporti giapponese.

“Non vedo l‘ora di poter parlare direttamente con i cittadini americani e con il Congresso”, ha fatto poi sapere Toyoda in un comunicato.

Il presidente del produttore giapponese ha anche confermato l‘indagine interna volta a scoprire le cause del problema di accelerazione non intenzionale che ha costretto la Toyota a ritirare dal mercato ben 8,5 milioni di veicoli in tutto il mondo e a istallare sui futuri modelli un nuovo sistema di gestione dell‘apparato frenante.

Il U.S House Oversight and Government Reform Committee aveva invitato ieri Toyoda a presentarsi personalmente negli Stati Uniti, alla luce della crisi che ha intaccato reputazione, profitti e vendite del più importante produttore di auto del mondo.

“E’ positivo che abbia deciso di accettare l‘invito”, ha commentato oggi Seiji Maehara, ministro dei Trasporti giapponese.

“Ma è un peccato che ci sia stato questo tergiversare in merito alla decisione finale”.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below