19 febbraio 2010 / 07:34 / tra 8 anni

Borsa Tokyo perde 2,05% in chiusura, giù banche e materie prime

TOKYO (Reuters) - Chiusura in netto calo per la Borsa di Tokio, a seguito della decisione della Fed americana di innalzare il tasso di sconto, che ha scosso i mercati azionari e le quotazioni di tutte le materie prime.

<p>Un'immagine della borsa di Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>

L‘indice Nikkei ha ceduto il 2,05% a 10.123,58 punti, mentre il Topix ha chiuso con un -1,73% a quota 889,08. La settimana si chiude comunque complessivamente in rialzo per l‘indice Nikkei.

Le vendite hanno colpito soprattutto i titoli del comparto minerario, con Mitsui & Co che ha ceduto il 3,15%.

Sotto pressione durante la seduta anche il settore bancario: Mizuho Financial Group è arretrata del 2,8%, appesantita anche da un taglio di giudizio da parte di una banca d‘affari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below