18 febbraio 2010 / 10:19 / tra 8 anni

Accordo Consob e polizia per sicurezza dei sistemi informativi

MILANO (Reuters) - La Consob ha siglato un‘intesa triennale con il ministero dell‘Interno e il Dipartimento della pubblica sicurezza per proteggere i sistemi informativi finanziari dal rischio di attacchi informatici di tipo criminale o terroristico.

<p>Roberto Maroni, ministro degli Interni, in foto d'archivio. REUTERS/ Dario Pignatelli</p>

Lo si legge in una nota congiunta di Viminale e Consob.

La convenzione siglata oggi, che ha valore triennale, prevede che la Commissione nazionale per le società e la borsa (Consob) sviluppi insieme alla polizia postale e delle comunicazioni un piano di interventi per “prevenire e reprimere attacchi informatici, di matrice criminale o terroristica, contro i sistemi informativi che gestiscono sicurezza e la regolarità del sistema finanziario”.

Dal punto di vista operativo, sarà attivato un collegamento dedicato tra la Consob e la sala operativa del “Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche - Cnaipic” della polizia postale.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below