15 febbraio 2010 / 08:51 / 8 anni fa

Termini Imerese, Scajola: possibile invito internazionale

MILANO (Reuters) - Il governo non esclude la possibilità di fare un invito internazionale per offerte sullo stabilimento Fiat di Termini Imerese. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola in un‘intervista al Secolo XIX.

<p>Claudio Scajola, ministro dello Sviluppo Economico, in una foto d'archivio. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>

“Su Termini Imerese è possibile che si vada a un invito internazionale, per avere altre proposte che portino al salvataggio dello stabilimento” ha detto Scajola, aggiungendo che quelle giunte finora sono state “manifestazioni d‘interesse spontanee” in corso di valutazione.

Una settimana fa, lo stesso ministro aveva precisato che il governo aveva ricevuto 8-10 offerte per il polo industriale e che le avrebbe presentate al tavolo dell‘auto previsto per il 5 marzo.

“La regione Sicilia e il governo sono pronti a investire 450 milioni. Serviranno a migliorare le infrastrutture e a sostenere la ristrutturazione, quindi penso ci possano essere molte imprese, anche fuori dall‘Italia, interessate a insediarvisi”, ha aggiunto Scajola.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below