10 febbraio 2010 / 15:56 / 8 anni fa

Solare, governo rinvia presentazione piano incentivi

MILANO (Reuters) - Il governo italiano ha rinviato la presentazione del nuovo piano incentivi per l‘energia solare.

<p>Claudio Scajola in una foto d'archivio. REUTERS/Tony Gentile</p>

Lo ha dichiarato il portavoce del sottosegretario allo Sviluppo Stefano Saglia, interpellato telefonicamente da Reuters.

“Il conto energia dovrebbe essere presentato in conferenza unificata Stato Regioni che non è stata ancora convocata”, ha spiegato il portavoce.

Il piano era atteso per domani 11 febbraio, mentre non è stata ancora fissata la nuova data. L‘Italia è diventata la nuova frontiera per il fotovoltaico, sistema che trasforma la luce solare in energia, da quando venne approvato nel 2007 un piano di incentivi tra i più generosi in Europa.

Saglia ha l‘incarico di redigere il nuovo pacchetto incentivi da tempo atteso dal mercato.

In conformità con l‘obiettivo di portare gli incentivi in linea con la riduzione dei costi nel settore, il governo pensa di tagliare gradualmente la ‘feed-in tariff’ (incentivo in denaro a favore del produttore) massimo del 20% nel 2011 e di un annuale 6% nel 2012 e nel 2013, secondo una bozza del decreto ottenuta da Reuters. Secondo alcuni giornali il nuovo piano incentivi verrà presentato dopo le elezioni regionali, in programma a fine marzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below