9 febbraio 2010 / 13:26 / 8 anni fa

McDonald's, vendite globali +2,6% in gennaio, "leggero" calo Usa

<p>Un fast food McDonald's in Virginia, negli Stati Uniti. REUTERS/Jim Young</p>

CHICAGO (Reuters) - Vendite globali in aumento per McDondald’s in gennaio. L‘incremento, su base comparabile (ovvero riferito ai ristoranti aperti da almeno 13 mesi), è stato pari al 2,6%, ha comunicato l‘azienda.

Negli Usa il dato ha registrato una “leggera” flessione, pari allo 0,7%, mentre nell‘area Asia-Pacifico, Medio oriente e Africa c’è stato un incremento del 4,3% nell‘ultimo mese.

McDonald’s comunica inoltre di prevedere che i costi (tra 40 e 50 milioni di dollari) relativi alle chiusure in Giappone si faranno sentire principalmente nel primo semestre dell‘anno.

Nel pre-mercato i titoli McDonald’s sono in rialzo a 63,30 dollari, dai 62,92 della chiusura di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below