4 febbraio 2010 / 10:55 / 8 anni fa

Fiat, Schifani: no a incentivi senza salvaguardia lavoratori

ROMA (Reuters) - Il governo non deve rinnovare gli incentivi al settore dell‘auto senza garanzie sulla salvaguardia dei posti di lavoro e, in particolare, dello stabilimento Fiat di Termini Imerese.

<p>Una Fiat 500 REUTERS/Rebecca Cook</p>

Lo ha detto il presidente del Senato Renato Schifani rilanciando i dubbi sul rinnovo degli incentivi automotive espressi ieri dal ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola.

“Bisogna avere il coraggio di dire basta ad elargizioni statali se non vengono salvaguardati i posti di lavoro e i presidi industriali. Occorre fermare la logica degli incentivi se non è seguita da un‘attenta e forte politica delle imprese che esalti e tuteli l‘occupazione”, ha detto Schifani alla presentazione del quarto Rapporto sulla sussidiarietà - organizzato dalla Fondazione per la sussidiarietà oggi a Roma - subito dopo avere parlato dello stabilimento della Fiat a Termini Imerese.

“Il patrimonio industriale e produttivo della Fiat di Termini Imerese deve essere salvato. Non dobbiamo e non possiamo disattendere questo impegno morale”, aveva detto in particolare sullo stabilimento siciliano.

Secondo Schifani “gli aiuti dello Stato vanno erogati solo se le aziende rispettano questo preciso dovere etico”.

Ieri Scajola ha detto che il governo deve “valutare se [gli incentivi] sono utili o distorsivi del mercato”. In precedenza aveva detto che gli incentivi al settore dell‘auto sarebbero stati rinnovati dopo la metà di febbraio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below