2 febbraio 2010 / 07:28 / 8 anni fa

Tassi, Banca Australia conferma a sorpresa livello attuale

SYDNEY (Reuters) - La banca centrale australiana ha sorpreso i mercati confermando il livello del tasso d‘interesse all‘attuale 3,75%, anziché alzarlo al 4,0% come indicavano le attese.

<p>Glenn Stevens, governatore della Reserve Bank of Australia, in una foto d'archivio. REUTERS/Daniel Munoz</p>

Nell‘annunciare la decisione, la Reserve Bank of Australia ha menzionato l‘impatto di un aumento delle rate dei mutui sul mercato domestico, la stretta del credito in Cina e le preoccupazioni a livello internazionale sul debito pubblico.

Il governatore della banca, Glenn Stevens, ha comunque sottolineato che, se l‘economia nazionale dovesse continuare a migliorare come ci si aspetta, si renderebbero probabilmente necessari aumenti dei tassi in futuro.

L‘annuncio ha fatto cadere le quotazioni del dollaro australiano, mentre la borsa di Sydney ha festeggiato il rinvio della stretta chiudendo con un rialzo dell‘1,8%.

“E’ una pausa, non uno stop”, ha detto Peter Jolly, responsabile della ricerca alla National Australia Bank. “Non penso che abbiano cambiato radicalmente idea, continuo a vedere i tassi al 4,75% entro la fine dell‘anno”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below