28 gennaio 2010 / 14:08 / tra 8 anni

Toyota estende richiami auto all'Europa

TOKYO/DETROIT (Reuters) - Toyota sta estendendo all‘Europa il richiamo di milioni delle sue vetture più popolari a causa di problemi di sicurezza rilevati sui sistemi di accelerazione, ulteriore colpo alla reputazione del più grande produttore di macchine al mondo.

<p>27 gennaio 2010. Logo di Toyota sul quartier generale del produttore giapponese in Massachusetts. REUTERS/Brian Snyder</p>

Toyota ha detto di non aver ancora definito quante macchine richiamerà in Europa né quando questo dovrebbe avvenire, ma i media e gli analisti dicono che i veicoli richiamati dovrebbero essere circa 2 milioni. Le macchine richiamate in Nord America sono state 6 milioni.

Il richiamo e il conseguente stop alle vendite e alla produzione di otto modelli di auto vendute in Nord America, tra cui il più venduto Camry, hanno danneggiato l‘aura di sicurezza e di affidabilità, una volta punto di forza della Toyota. Questo in un momento di ripresa difficile e una flessione generale dell‘industria dell‘auto, caratterizzata anche da una crescente competizione.

“La Toyota dispone delle risorse per superare completamente questo problema, ma questa è la situazione critica più difficile della storia della Toyota. Ford, Hyundai e altri produttori si stanno invece rafforzando”, ha detto Jim Ziegler, consulente di vendita di Atlanta.

Il titolo Toyota che ha ceduto un altro 4% sulla borsa di Tokyo oggi, aggiungendosi all‘andamento negativo degli scorsi giorni.

Un portavoce di Toyota Europa ha detto che si sta ancora lavorando per capire quali siano i modelli problematici e quante le macchine potenzialmente difettose. Sostiene anche che fermare la produzione non è una misura necessaria.

La Toyota ha offerto ieri di sostituire i tappetini e i pedali su altri 1,1 milioni di veicoli americani, se i clienti lo chiedono. Con questa mossa volontaria, Toyota dovrebbe trattare circa 6 milioni di veicoli negli Usa e altri 2 milioni in Europa, per un totale di 8 milioni, pari a quasi le intere vendite del gruppo lo scorso anno.

Sulle macchine distribuite in Giappone non erano stati montati i componenti sotto accusa.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below