19 gennaio 2010 / 17:27 / tra 8 anni

Ue, tassa sulle banche sarà discussa a Ecofin informale aprile

BRUXELLES (Reuters) - La creazione di una tassa specifica sulle banche europee, sullo stile di quella proposta in Usa, sarà oggetto di discussione in occasione della riunione informale dei ministri delle finanze dei ventisette a metà aprile a Madrid.

Lo ha detto il ministro dell‘economia spagnolo, Elena Salgado, presidente di turno dell‘Ecofin.

“L‘obiettivo è di costruire un fondo di stabilità, costituire un fondo per il futuro. (...). Al consiglio informale di Madrid, discuteremo di questa iniziativa e delle altre che sono sul tavolo nelle sedi internazionali ”, ha detto Salgado.

Secondo l‘idea lanciata oggi dal ministro delle finanze svedese Anders Borg la supertassa non riguarderebbe le transazioni finanziarie, ma i risultati delle banche e dovrebbe servire a creare un fondo europeo di stabilità da utilizzare in caso di crisi.

L‘annuncio segue la proposta avanzata la settimana scorso dal presidente americano Barak Obama di imporre alle banche di Wall Street una tassa con l‘intenzione di recuperare una cifra fino a 117 milliardi di dollari, pari alle perdite sostenute dai contribuenti attraverso il piano Tarp, il fondo di salvataggio delle grandi imprese allestito all‘apice della crisi finanziaria.

Al suo arrivo alla riunione mensile dei ministri delle finanze Ue, Borg aveva detto che i ventisette dovrebbero seguire l‘esempio americano e rifiutare “una situazione in cui i banchieri non paghino il conto”.

“Siamo stati premurosi nel preservare la competitività europea, ma se si è introdotto negli Stati Uniti ...”, ha aggiunto il ministro.

In una lettera inviata a Elena Salgado, Borg ha spiegato che un contributo da parte istituzioni bancarie servirà a sostenere gli sforzi sul consolidamento dei bilanci pubblici rafforzando al contempo la legittimità delle misure di sostegno pubblico per il settore finanziario.

L‘ipotesi della supertassa sulle banche è giudicata “interessante” dal ministro dell‘economia francese Christine Lagarde, che però ha chiesto che una riflessione sul tema avvenga in un quadro di cooperazione internazionale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below