13 gennaio 2010 / 11:11 / tra 8 anni

Fisco, entrate tributarie 11 mesi -3,9%, Iva -8,4%

ROMA (Reuters) - Nei primi undici mesi del 2009 le entrate tributarie mostrano un calo del 3,9% rispetto allo stesso periodo del 2008.

<p>Giulio Tremonti in una foto d'archivio. REUTERS/Dominic Lipinski/Pool New</p>

Lo dice il Dipartimento delle finanze specificando che il 2008 incorporava il gettito ante crisi.

“L‘effetto è sostanzialmente imputabile all‘andamento delle imposte dirette, Ires e Ire, ed è giustificato sia dalla rateizzazione delle imposte versate in autoliquidazione, sia dal deterioramento del ciclo economico e dalla conseguente riduzione della base imponibile e, quindi, del gettito”, dice il Tesoro a commento dei dati.

“Le imposte indirette presentano un leggero miglioramento rispetto al periodo gennaio ottobre (-4,8%): la tenuta è determinata dal risultato positivo dell‘Iva che, per il quinto mese consecutivo, registra un tasso di variazione cumulato in miglioramento rispetto al periodo precedente: -11.0% a luglio, -9,6% ad agosto, -9,3% a settembre, -8,7% a ottobre, e -8,4% a novembre”, continua il Tesoro.

Si conferma il buon andamento degli incassi da ruoli relativi ad attività di accertamento e controllo che continuano a sostenere le entrate tributarie. Nel periodo gennaio-novembre 2009 il gettito è cresciuto del 20% rispetto allo stesso periodo del 2008.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below