28 dicembre 2009 / 16:13 / 8 anni fa

Sat contesta ipotesi interruzione servizi Ryanair su scalo Pisa

MILANO (Reuters) - Il contratto tra Sat - Società Aeroporto toscano Galileo Galilei e Ryanair limita la possibilità della compagnia aerea irlandese di interrompere il servizio.

A precisarlo è una nota della stessa società aeroportuale toscana dopo che Ryanair ha preannunciato di voler sospendere da gennaio numerose rotte interne italiane, tra le quali quelle dal Galilei di Pisa, dopo alcune ordinanze dell‘Enac che la obbligherebbero a un cambiamento delle modalità di identificazione dei passeggeri.

“Il contratto pluriennale attualmente in vigore con Ryanair prevede l‘obbligo da parte della compagnia aerea del raggiungimento di obiettivi prestabiliti in termini di passeggeri, indipendentemente dalle destinazioni servite”, si legge nella nota. “Il contratto prevede anche il pagamento di penali a favore di Sat in caso di cancellazione di una percentuale anche limitata di voli”.

Mercoledì scorso Ryanair aveva detto di voler cessare di operare temporaneamente le rotte domestiche da e per le 10 basi italiane - Alghero, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Milano (Bergamo), Pescara, Pisa, Roma (Ciampino) e Trapani - a partire da sabato 23 gennaio 2010.

Il titolo Sat guadagna intorno alle 16,10 il 5,34% a 10,65 euro, Ryanair perde a Dublino l‘1,18% a 3,36 euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato cliccando su [nBIA28457]

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below