22 dicembre 2009 / 08:17 / tra 8 anni

Botse Asia Pacifico in rialzo, debole Shanghai

MILANO (Reuters) - Seduta positiva per le borse dell‘area Asia-Pacifico, tranne che per Shanghai, spinte in particolare dai titoli tecnologici sulla scia del rialzo dei concorrenti Usa.

<p>La borsa valori di Shangai.</p>

Prosegue il recupero del dollaro, mentre la debolezza dello yen ha aiutato la borsa di Tokyo a chiudere in rialzo di quasi il 2% sui massimi da tre mesi.

Intorno alle 8,25 l‘indice regionale MSCI che esclude il Giappone sale dell‘1%.

Rialzi superiori all‘1% per SINGAPORE e per SYDNEY. La borsa australiana è sostentuta da minerari e bancari, con gli investitori concentrati sulle prospettive di M&A per il prossimo anno.

Bene anche TAIWAN, che ha chiuso sui massimi da un anno e mezzo grazie al rialzo di UMC e di altri chip, e l‘INDIA, spinta dai bancari.

In controtendenza SHANGHAI, che lascia sul terreno più del 2% sui minimi da 7 settimane, appesantita dal comparto real estate sui timori di nuova offerta di titoli. Le banche e i titoli legati ai consumi hanno invece guidato il rimbalzo di HONG KONG.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below