21 dicembre 2009 / 15:40 / tra 8 anni

Euro, per S&P Italia soffre maggior apprezzamento reale da 2005

PARIGI (Reuters) - L‘euro forte produce effetti contrastanti sulla competitività relativa dei paesi che utilizzano la moneta unica, dice un documento dell‘agenzia Standard & Poor‘s.

<p>Un logo dell'euro. REUTERS</p>

“L‘euro, una delle valute che si rafforzano a fronte dell‘indebolimento del dollaro Usa, rappresenta 16 paesi con diverse strutture dei costi e livelli di competitività sui prezzi”, commenta Jean-Michel Six, capo economista per l‘Europa di S&P‘s. “Di conseguenza, l‘euro forte può avere effetti assai diversi sui singoli Stati”.

Tra i paesi più svantaggiati l‘analisi cita l‘Italia, il paese che ha registrato il più alto apprezzamento in termini reali del tasso di cambio, seguito da Spagna, Irlanda e Grecia.

Si tratta degli stessi paesi che più dovrebbero soffrire, prosegue S&P, di un ulteriore ampliamento dei differenziali di competitività nella zona euro nel prossimo anno.

L‘agenzia prevede infatti una conferma del trend al rialzo della moneta unica sul dollaro, accentuato da una stretta monetaria della Bce che spingerà il cambio fino a quota 1,70.

Il cambio reale per contro, è rimasto stabile per altri paesi, come la Francia, e addirittura diminuito in Germania, paesi che sono riusciti a compensare l‘effetto del cambio nominale grazie alla migliore performance in termini di struttura dei costi rispetto ai partner commerciali.

Anche in Gran Bretagna l‘apprezzamento nominale della sterlina sull‘euro contrasta con il deprezzamento in termini reali, tendenza che fornisce all‘export britannico un notevole vantaggio competitivo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below