16 dicembre 2009 / 17:11 / 8 anni fa

Pay tv, salta riduzione tetto pubblicitario in dlgs domani a Cdm

ROMA (Reuters) - Salta la riduzione dell‘indice di affollamento pubblicitario per le televisioni a pagamento dal decreto legislativo che sarà domani all‘esame del Consiglio dei ministri.

<p>Andrea Ronchi e Silvio Berlusconi, alle loro spalle Mara Carfagna. Foto d'archivio. REUTERS/Chris Helgren</p>

Secondo quanto riferisce una fonte governativa la misura ha incontrato le perplessità del ministro per le Politiche europee Andrea Ronchi, competente per materia dal momento che il decreto integra la direttiva europea Tv senza frontiere.

“Il ministro ha sollevato perplessità sia per l‘eccesso di delega rispetto alla materia sia per ragioni di opportunità”, dice la fonte riferendosi alle immediate polemiche sul conflitto di interessi del premeir Silvio Berlusconi, che controlla tramite Fininvest Mediaset, diretta concorrente di Sky Italia del gruppo News Corp di Rupert Murdoch.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below