9 dicembre 2009 / 07:35 / tra 8 anni

Borsa Tokyo, Nikkei cede 1,3% su forza yen, bene Suzuki

TOKYO (Reuters) - L‘indice Nikkei della borsa di Tokyo ha perso l‘1,3% in un clima di generale sfiducia degli investitori causato dai problemi sul debito di Grecia e Dubai, che ha spinto al rialzo lo yen e ha affossato, per contro, titoli come Honda Motor e altri esportatori.

<p>Un passante fotografa uno schermo con le quotazioni di borsa a Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-hoon (JAPAN BUSINESS)</p>

In controtendenza Suzuki Motor, salita del 3,5% dopo che fonti hanno detto a Reuters che Volkswagen intende rilevare una quota fino al 20%, in un‘operazione che fornirebbe alla società giapponese un indispensabile partner e darebbe accesso a VW a una migliore tecnologia per le auto di piccole dimensioni.

Il Nikkei ha chiuso in calo dell‘1,34% a 10.004,72 punti, dopo essere salito di oltre il 10% la scorsa settimana.

L‘indice Topix ha perso l‘1,3% a 884,94.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_talia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below