8 dicembre 2009 / 18:09 / 8 anni fa

Draghi: tassi possono salire prima di risanamento bilanci banche

HORSHAM, Gran Bretagna (Reuters) - I tassi d‘interesse potrebbero dover salire prima che le banche abbiamo risanato completamente i loro bilanci.

<p>Il governatore di Bankitalia, Mario Draghi. REUTERS/Gil Cohen Magen (ISRAEL BUSINESS POLITICS)</p>

La previsione è di Mario Draghi, governatore della Banca d‘Italia, membro del Consiglio governativo della Bce e presidente del Financial Stability Board.

“I tassi d‘interesse potrebbero dover salire quando i bilanci delle banche non sono stati ancora risanati” ha detto partecipando a un convegno.

Secondo Draghi, c’è bisogno di più trasparenza sulle passività delle banche al di fuori dei loro bilanci.

“La politica monetaria deve tenere in conto di quanta leva finanziaria si sta creando al di fuori della comunità bancaria regolamentata e deve saperne di più per valutare il modo di funzionamento dei canali di trasmissione degli impulsi monetari” ha detto.

Draghi ha anche detto che non c’è “nessuna ragione per una regolamentazione prudenziale per hedge funds”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below