2 dicembre 2009 / 07:50 / 8 anni fa

Brasile, vendite auto novembre -14,5% su mese, quota Fiat 25,9%

SAN PAOLO (Reuters) - Le vendite di automobili in Brasile sono calate del 14,5% a novembre rispetto a ottobre, dopo essere cresciute nei mesi precedenti grazie agli incentivi fiscali del governo che hanno abbassato i prezzi e spinto gli acquisti.

<p>Un'auto elettrica REUTERS/Fred Prouser</p>

Lo ha reso noto Fenabrave, l‘associazione nazionale dei venditori di auto, precisando che le immatricolazioni di nuove automobili sono cresciute del 41,5% rispetto a novembre 2008.

Da gennaio a novembre di quest‘anno, le vendite sono aumentate complessivamente dell‘8,4% rispetto allo stesso periodo dell‘anno prima, superando le vendite dell‘intero 2008.

Il Brasile è uno dei mercati principali per Fiat, Volkswagen, General Motors [GM.UL] e Ford Motor.

Fiat ha guidato le vendite delle auto a novembre, con una quota di mercato del 25,92%, seguita da Volkswagen con il 24,63%. GM ha il 20,59% e Ford l‘8,38%.

Gli incentivi sono previsti terminare per la fine di dicembre, ma Fenabrave si aspetta che le vendite nel 2010 crescano di un ulteriore 9%, a fronte di un avanzamento del Pil del 5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below