26 novembre 2009 / 10:25 / tra 8 anni

Credito, Draghi: capacità banchieri determinante sorti imprese

ROMA (Reuters) - Negli attuali tempi “di straordinaria difficiltà” per le imprese italiane i banchieri devono saper selezionare il merito di credito con “prudente lungimiranza” perché in questo si giocano le sorti delle migliori imprese del Paese.

<p>Il governatore di Bankitalia Mario Draghi. REUTERS/Price Chambers</p>

Lo ha detto il governatore di Bankitalia Mario Draghi nel suo discorso introduttivo al convegno su Mezzogiorno e politica economica.

“Non ci sono marcate differenze nell‘andamento del credito bancario tra Centro Nord e Mezzogiorno. Con la crisi i prestiti alle famiglie hanno rallentato fortemente in entrambe le aree territoriali, continuando tuttavia a crescere di più al Sud”, ha detto Draghi.

“Vale anche al Sud la considerazione che stiamo facendo dall‘inizio dell‘anno con riferimento all‘intero sistema bancario: in questi tempi di straordinaria difficoltà per le imprese è anche sulla capacità dei banchieri di valutare e selezionare il merito di credito con prudente lungimiranza che si giocano le sorti delle nostre imprese migliori e della competitività nel lungo periodo”, ha aggiunto il governatore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below