23 novembre 2009 / 07:33 / tra 8 anni

Borse Europa in rialzo con banche, industria estrattiva

LONDRA (Reuters) - L‘azionario del Vecchio Continente inaugura la settimana all‘insegna degli acquisti, interrompendo la serie negativa di quattro sedute della settimana scorsa sotto la spinta di settori finiti nel mirino della lettera.

<p>Operatori di mercato all'opera alla borsa di Francoforte. REUTERS/Remote/Michael Leckel</p>

Rimbalzano decisamente i bancari ma è soprattutto l‘industria estrattiva a dare slancio ai listini, complice l‘effervescenza dei prezzi delle materie prime innescata dalla debolezza del dollaro. Il rame ha superato la soglia dei 7.000 dollari la tonnellata e l‘oro ha aggiornato il massimo storico sopra 1.167 dollari l‘oncia.

Intorno alle 10,50 il FTSEurofirst 300 avanza dell‘1,6%. Sui singoli mercati il Ftse 100 londinese guadagna l‘1,6%, il Cac-40 francese l‘1,65% e il Dax tedesco l‘1,5%.

Tra i titoli in evidenza:

* Nel settore bancario si segnala il denaro sulle due maggiori banche irlandesi, BANK OF IRELAND e ALLIED IRISH BANKS: ieri il presidente irlandese ha firmato la legge che istituisce una “bad bank” da 54 miliardi di euro e che consente al governo di iniziare a ripulire i bilanci delle banche.

* Ben comprati i petroliferi con la britannica HERITAGE OIL in evidenza dopo aver ceduto asset in Uganda a ENI (+1,3%) per un controvalore massimo di 1,5 miliardi di dollari.

* Piovono gli acquisti anche sulle auto con RENAULT che festeggia la promozione di Credit Suisse a “outperform” da “underperform” con un balzo di oltre il 4%.

* Massimi record per CADBURY sulle attese di una battaglia a colpi di rilanci per conquistare il gruppo dolciario nel mirino anche di Ferrero.

* Sulla piazza di Francoforte arretra CIENA dopo che, secondo fonti, il gruppo statunitense avrebbe rilevato alcuni asset di Nortel per 769 milioni di dollari.

* Fra le medie capitalizzazioni, allunga il gruppo tedesco di tecnologia dei trasporti VOSSLOH: gli analisti che vedono un impatto positivo dal contratto da 17 miliardi di euro siglatao tra Deutsche Bahn e il Qatar.

* Crolla di oltre l‘80% la norvegese BIOTEC PHARMACON; la biotecnologica ha reso noto oggi che i risultati della fase III della sperimentazione clinica del proprio farmaco SBG sono stati negativi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below