20 novembre 2009 / 07:42 / 8 anni fa

Borse Asia-Pacifico: indici in calo con tech e banche

MILANO (Reuters) - Borse dell‘area Asia-Pacifico in calo oggi, seppur sopra i minimi di inizio seduta, mentre il dollaro resta stabile dopo dati macro Usa che hanno alimentato il timore che la ripresa economica globale stia perdendo slancio.

<p>Un investitore segue l'andamento delle contrattazioni in una "brockerage house" di Wuhan, in Cina. REUTERS/Stringer</p>

Alle 8,25 italiane l‘indice regionale MSCI dell‘Asia-Pacifico che esclude il Giappone scende dello 0,69%; a Tokyo il Nikkei ha chiuso in calo dello 0,54%.

In ribasso di oltre l‘1% SYDNEY, sui minimi di chiusura da due settimane, appesantita in particolare dai gruppi esportatori sui timori di un indebolimento della ripresa Usa.

TAIWAN lascia sul terreno l‘1% trascinata da tecnologici come TSMC, bersagliati in molti mercati dopo la cautela sulle prospettive dei semiconduttori espressa ieri da un broker.

Deboli HONG KONG e SHANGHAI sul calo delle banche per le indiscrezioni di una possibile revisione dei criteri richiesti da Pechino sulle riserve bancarie. Le banche pesano anche sulla borsa INDIANA.

Piatta SEOUL, leggero progresso per SINGAPORE.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below