12 novembre 2009 / 12:04 / 8 anni fa

Bce, Economist dedica ritratto a Draghi, candidato a successione

ROMA (Reuters) - Il numero dell‘Economist domani in edicola dedica un ritratto lusinghiero al governatore della Banca d‘Italia e presidente del Financial stability board Mario Draghi definendolo “uno dei due presunti candidati (assieme ad Axel Weber della Bundesbank tedesca) a succedere fra due anni a al presidente della Bce Jean-Claude Trichet”.

<p>Il presidente della Bce Jean Claude Trichet (a sinistra) con il governatore di Bankitalia Mario Draghi. REUTERS/Stefano Rellandini</p>

L‘articolo è stato anticipato alle agenzie.

Sulla candidatura, il settimanale finanziario della City conclude dicendo che “l‘Europa viene spesso accusata di restare chiusa in se stessa. E non è questa un‘accusa che possa essere rivolta a Draghi”.

Insomma, il governatore -- definito dal titolo “l‘italiano inquieto” -- e dipinto soprattutto per le sue attività ed esperienze internazionali secondo il settimanale inglese è un candidato adeguato per la successione alla guida della Bce.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below