7 novembre 2009 / 16:49 / tra 8 anni

G20, Tremonti: già riuscire a non aumentare tasse è un gol

ST ANDREWS, Scozia (Reuters) - Premettendo di non intendere parlare di tasse né tanto meno della situazione attuale italiana, il ministro dell‘Economia Giulio Tremonti spiega che molti colleghi del G20 ritengono in questa fase già un successo riuscire a non aumentare il carico fiscale.

<p>Immagine d'archivio del ministro dell'Economia Giulio Tremonti (a sinistra) con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. REUTERS/Remo Casilli (ITALY BUSINESS POLITICS)</p>

“Da molti ministri è stato detto che questo è un periodo in cui è più facile aumentare che ridurre le tasse... Io riferisco: diciamo che già riuscire a non aumentarle è un gol” aggiunge parlando alla stampa al termine del G20 finanziario.

Quanto poi a contenuti ed esito dell‘incontro scozzese di ieri e oggi, precisando di non esserne affatto “deluso” il titolare di Via XX Settembre definisce quelli di St Andrews principalmente come “preparatori degli incontri dell‘anno prossimo”.

Come peraltro previsto, si è trattato secondo Tremonti di una sorta di “seminario”.

“E’ molto meglio vivere in tempi normali, in cui non c’è emergenza”, conclude.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below