6 novembre 2009 / 11:21 / tra 8 anni

Ocse: Italia mostra forti segnali crescita

MILANO (Reuters) - L‘Italia è tra i paesi che mostrano maggiori segnali di crescita al fianco di Francia, Regno Unito e Cina.

<p>Immagine d'archivio di una catena di montaggio alla Fiat. REUTERS/Stefano Renna/Agnfoto/files (ITALY TRANSPORT EMPLOYMENT BUSINESS)</p>

Canada e Germania seguono, senza però riuscire a realizzare risultati altrettanto positivi, mentre la ripresa inizia ad essere chiaramente visibile negli Stati Uniti, in Giappone e in generale nelle altre economie sia dei paesi Ocse che in quelli non Ocse.

E’ quanto emerge dal rapporto sul leading indicator composito relativo all‘Italia elaborato dall‘Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) che indica per settembre un miglioramento in corso per l‘Italia, con un aumento di 1,3 punti a quota 105,6 per una variazione positiva su anno di 10,8 punti.

Anche l‘area Ocse registra un rialzo a settembre di 1,3 punti a 100,6 (+3,4 punti su anno), mentre la zona euro sale di 1,4 punti a 102,7 (+6,3 su anno).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below