6 novembre 2009 / 09:50 / tra 8 anni

Cipe, 8,8 mld a Pedemontana, metro Milano, Tav Genova-Milano

ROMA (Reuters) - Il Cipe di questa mattina ha dato il via libera ad un gruppo di opere infrastrutturali strategiche e ad altri interventi medi e piccoli per un valore complessivo di 8,8 miliardi.

<p>Un bambino ad una manifestazione contro la Tav. REUTERS/Daniele La Monaca</p>

Lo rende noto un comunicato del ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli aggiungendo che fra le opere approvate figurano l‘asse stradale Pedemontana Lombarda, le metropolitane M4 e M5 di Milano, il primo lotto della ferrovia ad alta velocità Genova-Milano Terzo Valico dei Giovi.

Claudio Scajola, ministro ligure dello Sviluppo economico, in un‘altra nota, specifica che, per l‘apertura dei cantieri entro l‘anno del terzo valico sulla Tav Genova-Milano, sono stati assegnati 500 milioni e che l‘opera fa parte del corridoio comunitario Genova-Rotterdam.

Per la Pedemontana, una terza nota, infine, precisa che con la delibera di oggi i lavori dovrebbero poter iniziare entro il febbraio 2010.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below