5 novembre 2009 / 16:10 / tra 8 anni

Usa, produttività sale oltre attese in trim3, tasso max da 2003

WASHINGTON (Reuters) - La produttività non agricola Usa nel terzo trimestre ha registrato il tasso di crescita più alto degli ultimi sei anni.

<p>Operai al lavoro in uno stabilimento che produce automobili. REUTERS/Frank Polich</p>

Si tratta dell‘effetto dei tagli occupazionali e, più in generale, della riduzione dei costi e del rilancio della domanda come conseguenza della ripresa economica.

Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato che la produttività non agricola, fra luglio e settembre, è salita del 9,5% rispetto ad un anno prima, il tasso più alto dal 2003. Nel secondo trimestre, la produttività era cresciuta del 6,9%.

Gli analisti interpellati da Reuters si attendevano un aumento del 6,4% della produttività.

La produttività manifatturiera nel terzo trimestre è balzata del 13,6%.

Il costo unitario del lavoro, fra luglio e settembre, è caduto del 5,2%, proseguendo il trend di contrazione che aveva visto un calo del 6,1% nel secondo trimestre. Gli analisti stimavano una discesa del 4% del costo unitario del lavoro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below