30 ottobre 2009 / 14:41 / 8 anni fa

Napolitano: prospettive ripresa stabile con riforme condivise

<p>Giorgio Napolitano in una foto d'archivio. REUTERS/Alessandro Bianchi (ITALY)</p>

ROMA (Reuters) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha detto oggi che le prospettive di una stabile ripresa economica in Italia sono legate “alla capacità delle istituzioni di avviare riforme condivise”.

“Negli ultimi mesi si sono manifestati i primi segnali di miglioramento della situazione economica mondiale”, ha detto il capo dello Stato in un messaggio ai giovani imprenditori di Confindustria, aggiungendo che però “restano le preoccupazioni per la lentezza e la fragilità della ripresa in atto, per i pesanti effetti negativi della crisi sui livelli occupazionali, che rischiano di perdurare nel tempo, e per le difficoltà strutturali specifiche del nostro Paese”.

Per Napolitano le “prospettive durature di ripresa” sono legate “specialmente in Italia alla capacità delle istituzioni di avviare riforme condivise atte a superare quelle debolezze”.

Il presidente si è anche augurato che le imprese italiane siano capaci di “cogliere con prontezza le opportunità derivanti dall‘attuale miglioramento del quadro economico internazionale”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below