26 ottobre 2009 / 16:17 / 8 anni fa

Imprese Italia, Mediobanca: Eni ancora prima, Enel scalza Fiat

MILANO (Reuters) - Eni continua a primeggiare nel panorama dell‘industria italiana ma al secondo posto Enel scalza, seppur di misura, Fiat grazie al consolidamento del gruppo spagnolo Endesa.

<p>L'AD di Eni, Paolo Scaroni. REUTERS/Daniele La Monaca</p>

La classifica, stilata dall‘ufficio studi Mediobanca sulla base dei fatturati 2008, è confermata anche dai dati relativi ai primi sei mesi di quest‘anno: 42 miliardi il fatturato di Eni, che distacca nettamente Enel (27,5 miliardi) e Fiat (24,5 miliardi).

Dalla quarta all‘ottava posizione la graduatoria 2008 è invariata rispetto all‘anno precedente e vede in sequenza Telecom Italia, GSE - Gestore dei Servizi Elettrici, Finmeccanica, Esso Italiana e Erg. Quest‘ultima è tuttavia destinata a un significato regresso nel 2009 per effetto della cessione di attività alla russa Lukoil.

I ricavi di queste società sono tutti in crescita nel 2008, con la sola eccezione di Telecom che segna una flessione del 3,8% a 29,8 miliardi e mette a rischio, in prospettiva, la conservazione del quarto posto, con il GSE che incalza forte di un fatturato in crescita a 29,4 miliardi.

SCENDE IN 2008 NUMERO MEDIE IMPRESE “DINAMICHE”

A livello di grande industria nel 2008 si vedono dunque ancora relativamente poco gli effetti della crisi globale, sia per il carattere anticiclico delle attività di molte delle principali imprese italiane sia per la loro presenza internazionale che consente di diversificare maggiormente il rischio.

Segnali più evidenti arrivano invece dalle medie imprese, dove il numero di aziende “dinamiche” si è dimezzato rispetto al 2007.

Prendendo in considerazione le aziende tra 50 e 330 milioni di euro di vendite, sono state infatti individuate soltanto otto società con una crescita dei ricavi di almeno il 20% e utili superiori al 4% del fatturato, contro le 16 del 2007 e le 31 del 2006. Tutti nuovi i nomi di quest‘anno - tra cui la quotata Basicnet - rispetto all‘esercizio passato.

Se si sale di dimensione (fatturato tra 330 milioni e 2 miliardi) le imprese “dinamiche” sono 19: 15 nell‘industria, una nelle costruzioni e tre nei servizi. Cinque le quotate: Exprivia, Trevi, Landi Renzo, Diasorin e Ima.

ENI PRIMA ANCHE PER UTILI

Tornando alla grande industria, i primi quattro gruppi confermano il primato anche a livello di utili 2008, seppur in ordine diverso: Eni con 8.825 milioni (l‘8,2% del fatturato) è seguita da Enel (5.293 milioni, 8,9% del fatturato), Telecom Italia (2.214 milioni, 7,4%) e Fiat (1.612 milioni, 2,7%).

Spicca nella parte alta della classifica Parmalat con 673 milioni, ben il 17,2% del fatturato, dato condizionato tuttavia dall‘effetto dei proventi delle azioni risarcitorie (668 milioni nel 2008).

Tra le perdite si segnalano la Polimeri Europa del gruppo Eni con un rosso di 678 milioni, il gruppo Valentino con 482 milioni, Saeco International con 445 milioni, Pirelli & C. con 348 milioni. H3G, che non ha reso disponibile il proprio bilancio, ha chiuso il 2008 con circa 1 miliardo di perdita.

Sul fronte del debito, l‘operazione Endesa ha consegnato a Enel la prima posizione, con 59,6 miliardi a fine 2008. Seguono Telecom con 39,7 miliardi, Fiat con 21,4 miliardi e Eni con 20,8 miliardi.

Nella classifica per fatturato, elaborata da Mediobanca sulla base complessiva dei bilanci di 3.690 imprese (di cui 2.477 dell‘industria e dei servizi), un altro elemento di dinamismo riguarda Edizione, passata dalla undicesima alla nona posizione grazie al consolidamento di Atlantia per l‘intero anno. I Benetton arrivano così a superare, seppur per pochi milioni, i Riva dell‘acciaio e in maniera più evidente Poste Italiane, in caduta dal nono al dodicesimo posto. Al numero 11 guadagna una posizione Edison.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below