26 ottobre 2009 / 07:56 / 8 anni fa

Bce, Noyer: banche devono essere caute con assunzione rischio

SINGAPORE (Reuters) - Il governatore della Banca di Francia Christian Noyer, membro del consiglio Bce, mette in guardia su comportamenti bancari potenzialmente rischiosi e consiglia al sistema finanziario di risparmiare capitale, invece che accordare bonus o dividendi.

<p>Il governatore della Banca di Francia Christian Noyer (nella foto), membro del consiglio Bce, mette in guardia su comportamenti bancari potenzialmente rischiosi e consiglia al sistema finanziario di risparmiare capitale, invece che accordare bonus o dividendi. REUTERS/Benoit Tessier</p>

“Ci sono segnali che parte dell‘industria finanziaria abbia ricominciato con pratiche di assunzione del rischio analoghe a quelle che hanno portato alla crisi”, avverte l‘esperto.

Secondo Noyer la riforma del sistema normativo in campo finanziario è una priorità, per ridurre il rischio che i comportamenti delle grosse banche possano destabilizzare di nuovo il sistema.

Gli utili bancari sono il risultato delle politiche pubbliche avviate per combattere la crisi e non significa che l‘industria si sia ripresa ‘ripulendo’ completamente i bilanci, dice ancora. E anzi: “la maggior parte degli effetti negativi della crisi sui bilanci devono ancora affiorare”.

Tuttavia, le economie al momento “si sono stabilizzate evitando il peggio”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below