22 ottobre 2009 / 17:52 / tra 8 anni

Ambiente: impianti Taranto di Eni, Edison continuano attività

ROMA (Reuters) - Le due centrali elettriche, Enipower e Edison e la raffineria dell‘Eni a Taranto potranno continuare le attività.

Lo ha deciso la Commissione Aia, presso il ministero dell‘Ambiente, che ha concluso l‘iter per il rilascio delle Autorizzazioni integrate Ambientali dei tre impianti industriali nell‘area di Taranto.

Nella nota diffusa dal ministero si legge che “l‘Autorizzazione integrata ambientale, rilasciata all’ unanimità, e quindi con l‘assenso delle Istituzioni locali e dell‘Arpa Puglia, consentirà agli impianti di continuare l’ attività dopo che è stato verificato il rispetto dei requisiti ambientali previsti dalle normative nazionali ed europee”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below