20 ottobre 2009 / 06:42 / 8 anni fa

Greggio tocca nella notte massimo un anno sopra 80 dlr/barile

LONDRA (Reuters) - Il greggio è tornato nella notte a scambiare sopra gli 80 dollari al barile, toccando i massimi dell‘anno sulla scia del rialzo dell‘azionario e dalla debolezza del dollaro.

<p>Dal benzinaio a Peshawar, Pakistan. La foto &egrave; del primo luglio 2009. REUTERS/Akhtar Soomro</p>

“Penso che (i prezzi) continueranno a salire mentre entriamo nel quarto trimestre”, commenta un analista. “Gli investitori guardano agli utili societari come ad una buona guida per le prospettive economiche. Per il momento i risultati sopra le attese stanno sostenendo i prezzi”.

Sulle piazze asiatiche il contratto a novembre sul Nymex è salito fino ad un massimo di seduta a 80,05 dollari prima di tornare a scambiare, intorno alle 8,25 sui 79,86 dollari, in rialzo di 25 centesimi.

La scadenza a dicembre sul Brent scambia invece alla stessa ora a 78,04 dollari, in rialzo di 27 centesimi, poco lontana dal massimo di seduta a 78,18.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below