16 ottobre 2009 / 11:43 / tra 8 anni

Bce, Bini Smaghi: inflazione colpirebbe immediatamente debito

SIENA (Reuters) - Lorenzo Bini Smaghi, membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea, ha detto che se i rischi di inflazione aumenteranno ci sarà una “reazione immediata” che spingerà al rialzo i tassi di mercato.

<p>La sede della Banca Centrale Europea a Francoforte, fotografata dal basso. REUTERS/Johannes Eisele</p>

Questo porterebbe “un peso terribile” sul debito dei Paesi che potrebbe essere allentato con una riduzione della spesa per le pensioni.

A margine di un intervento all‘Università di Siena, Bini Smaghi ha spiegato che “la grande incertezza in tutta Europa è in che misura la nostra economia è self-sustained”.

“Questa incertezza è il motivo per cui manteniamo tutte le misure di politica monetaria e fiscale ai livelli attuali”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below