26 settembre 2009 / 08:00 / tra 8 anni

G20: G8 non è morto, conferma sua validità, dice Berlusconi

PITTSBURGH (Reuters) - L‘istituzionalizzazione del G20 come principale foro economico mondiale non intacca la validità del G8.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi incontrando i giornalisti ieri sera a margine del vertice di Pittsburgh.

“Non credo”, ha detto Berlusconi a chi chiedeva se il G8 fosse morto.

“Il G8 mette insieme otto Paesi uniti dalla stessa visione dell‘economia, dagli stessi valori e principi. Il G8 ha ancora una sua validità, non punto a presiederlo per la quarta volta perché è molto in là ma ritengo che il G8 continui ad avere una certa rilevanza”, ha continuato Berlusconi.

Parlando dei temi discussi al G20 di Pittsburgh, Berlusconi è tornato a sollecitare un intervento contro la speculazione.

“Abbiamo invitato lo Iosco [l‘organismo che riunisce le autorità che vigilano sulle piazze finanziarie] ad accendere un faro sulla speculazione”, ha ricordato Berlusconi.

Berlusconi ha quindi annunciato che nel 2010 ci saranno due riunioni del G20: non solo quella in Canada a giugno ma anche una successiva a novembre in Corea del Sud.

Se necessario, spiega il Capo del governo, potrebbe essere convocata anche una riunione straordinaria: “Si è stabilito infatti che le organizzazioni internazionali dovranno monitorare il comportamento degli stati anche con degli avvisi e il G20 potrà essere convocato in qualunque momento ove un comportamento di uno Stato rischiasse di far fallire le politiche coordinate”.

Riepilogando i risultati del G20, Berlusconi ha detto che anche se la fine della crisi si avvicina bisogna continuare con le misure di stimolo, soprattutto sul fronte dell‘occupazione, dal momento che ci sono ancora “rischi che dobbiamo evitare”.

Il presidente del Consiglio si è poi soffermato su un altro dei temi discussi al G20, il clima, annunciando che nelle prossime settimane ci sarà una riunione a New York per preparare la conferenza di Copenaghen.

Dal vertice di Copenaghen sul clima “non ci aspettiamo un trattato, ma un accordo da precisare nel tempo”, ha detto Berlusconi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below