24 settembre 2009 / 19:58 / tra 8 anni

G20, Casa Bianca: riforma regole finanza al primo posto

PITTSBURGH (Reuters) - La riforma dei mercati finanziari è al primo posto nell‘agenda del G20 che si è aperto oggi a Pittsburgh.

Lo dice il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs, ricordando tuttavia che anche la strategia per superare gli squilibri finanziari globali è una priorità.

All‘arrivo del presidente Barack Obama al vertice di Pittsburgh, Gibbs ha tentato così di smussare i timori del cancelliere tedesco, Angela Merkel, sul rischio che l‘enfasi posta dagli Usa verso gli squilibri mondiali possa distogliere l‘attenzione dalla riforma delle regole della finanza.

“Non credo che [i due temi] si escludano a vicenda”, ha detto Gibbs ai cronisti in volo sull‘Air Force One da New York a Pittsburgh.

“Ovviamente il presidente spenderà molto tempo in autunno a lavorare alla riforma della finanza”, ha aggiunto.

Ai cronisti che chiedevano di descrivere il tema principale del G20, Gibbs ha risposto: “Ritengo francamente che sia la riforma delle regole finanziarie”.

Gibbs ha aggiunto che è cruciale per le economie del mondo coordinare le regole della finanza.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below