22 settembre 2009 / 15:18 / tra 8 anni

Borsa Usa si rafforza via via, aiutano Geithner, commodities

NEW YORK (Reuters) - Dopo una partenza fiacca la borsa Usa prende vigore, aiutata dalle parole del segretario al Tesoro Timothy Geithner secondo cui l‘economia americana sarebbe agli inizi della ripresa.

<p>L'entrata della Borsa di New York. REUTERS/Chip East (UNITED STATES)</p>

Fanno la loro parte, però, anche il rincaro delle materie prime e il deprezzamento del dollaro, in attesa della decisione Fed sui tassi che verrà annunciata domani.

Alle 18,20 il Dow Jones guadagna lo 0,6%, come lo Standard & Poor’s 500 e il Nasdaq.

Tra i singoli titoli brilla Carnival, leader mondiale delle crociere che ha annunciato brillanti prospettive per l‘anno e corre a +8%.

Denaro anche su CITIGROUP, +6%. Oggi il fondo sovrano di Singapore (GIC) ha annunciato di aver tagliato la quota detenuta nel colosso bancario portandola sotto il 5%.

Nel mondo dei computer Dell, declassata da Credit Suisse, perde l‘1,5%. La concorrente HP, che la banca ha promosso invece a OUTPERFORM da NEUTRAL, sale per contro dell‘1,7%.

Infine +7% per i grandi magazzini MACY‘S, dopo che Citigroup ha promosso il titolo a “BUY” da “HOLD”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below