21 settembre 2009 / 09:56 / 8 anni fa

Greggio in calo sotto 71 dollari su timori ripresa, domanda

LONDRA (Reuters) - Greggio in calo sotto i 71 dollari il barile su crescenti timori sui tempi di ripresa dell‘economia che si aggiungono ai persistenti segnali di debolezza della domanda di carburante.

<p>Immagine d'archivio di un campione di greggio. REUTERS/Miraflores Palace/Handout (VENEZUELA)</p>

Intorno alle 11,20 il futures Usa, scadenza ottobre, è in calo di 1,37 dollari a 70,68 dollari/barile, mentre il Brent londinese cede 1,59 dollari a 69,72 dollari/barile.

I prezzi del petrolio sono più che raddoppiati dai minimi intorno a 30 dollari il barile toccati al picco della crisi economica, ma sono poi finiti sotto pressione da quando hanno toccato il massimo annuale a 75 dollari circa un mese fa.

“Il mercato è un po’ nervoso dopo il calo della borsa di Shanghai”, osserva Michelle Kwek, analista di Informa Global Markets a Singapore. “L‘appetito di rischio è diminuito e questo induce i trader alle prese di profitto su petrolio e altre materie prime”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below