15 settembre 2009 / 19:04 / tra 8 anni

Obama dice ai lavoratori dell'auto che economia Usa è in ripresa

LORDSTOWN, Usa (Reuters) - Il presidente Usa Barack Obama ha promesso oggi ai lavoratori dell‘auto in lotta il suo impegno nella ricostruzione di una forte industria dell‘auto ed ha detto che la più grande economia del mondo è in fase di ripresa.

“Ci vorrà un po’ di tempo prima di un completo recupero”, ha detto Obama durante una visita all‘impianto in via di ampliamento della General Motors a Lordstown in Ohio.

Ma Obama, che è in carica dal 20 gennaio dopo otto anni di amministrazione Bush, ha detto che la sua politica ha frenato una caduta libera nell‘economia “e ci ha aiutato a svoltare l‘angolo”.

Il destino dell‘impianto di Lordstown è stato in bilico per un decennio ma di recente è diventato il nucleo dello sforzo di GM per realizzare veicoli efficienti dal punto di vista dei consumi.

“Stiamo ricostruendo”, ha detto Obama con un discorso stile campagna elettorale ai lavoratori sindacalizzati che sono una parte importante della sua base politica.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below